canzo_linate20

Natale a Canzo e Linate

Quest’oggi girando per le strade della nostra città qualcuno si sarà chiesto dove fossero i bambini, che siano stati tutti rapiti da un “Pifferaio Magico”? Di sicuro molti erano a Canzo alla “Casa di Babbo Natale” per consegnare la propria letterina di Natale direttamente nelle mani dei mitico personaggio. La casa che provvisoriamente ha ospitato Babbo Natale è stata costruita non dagli elfi ma dagli Scout, i quali hanno animato la giornata con lavoretti e dolci.  I bambini se ne sono tornati a casa con un libro donatogli e alcuni hanno proseguito per Linate, dove la Protezione Civile aveva allestito una teleferica nel parco. Così dopo i dolci di Canzo e il bis di merenda a Linate la giornata si è conclusa con il concerto dei cantanti della Scuola Civica di Musica: un trionfo di canti di Natale con bis finale. La chiusura è stata affidata alle esperte mani della Pro Loco che ha offerto un aperitivo prima di darci l’arrivederci alla prossima iniziativa di Sabato prossimo. In somma un sabato pieno di eventi e di amici che hanno deciso di passare la domenica nella propria città.
“Un grazie di Cuore al gruppo scout Mirazzano 1, alla protezione civile, ai commercianti che hanno collaborato, a Barbara, Alessandra e Francesco per i libri donati ai bambini, e al mio gruppo eventi, senza di loro nulla sarebbe possibile”(Raffaele)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *